L’ambiente musicale bolognese al tempo di Domenico Mancinelli

Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova
30 ottobre 2021

Giornata di studi con il patrocinio della Società Italiana di Musicologia

Nel 2013, il flautista e musicologo tedesco Nikolaus Delius ha donato la sua intera biblioteca musicale al Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Il Dono Delius racchiude un ricco corpus di materiali attualmente suddivisi nelle seguenti sezioni: Saggistica, Musica a stampa, Copie di manoscritti ed edizioni antiche, Materiali di studio e Collezione di CD. E’ consultabile sul sito https://www.conspaganini.it/categoria/fondo-delius

Prendendo spunto dal fondo, si è sviluppata in questi anni un’attività di ricerca concretizzatasi in giornate di studi, seminari, laboratori e concerti nell’intento che il Dono Delius diventi un Centro Studi per studenti, flautisti e musicologi, per approfondire le tante questioni ancora aperte in campo flautistico.

La giornata di studi programmata per quest’anno – sempre con il patrocinio della Società Italiana di Musicologia – si concentra sull’ambiente musicale bolognese nella seconda metà del Settecento.

 

Call for papers (deadline: 15 agosto 2021)