Articoli più recenti

Vuoi inviarci una segnalazione?

Per consentire un puntuale aggiornamento del sito web e un’efficiente programmazione del lavoro da parte della redazione Web, i Soci sono gentilmente invitati a comunicare le notizie che desiderano siano inserite nel sito con le seguenti modalità:

  • nel caso di call for papers, programmi di convegni, presentazioni di libro e simili, i proponenti sono pregati di predisporre, insieme ad un breve trafiletto di presentazione, anche un allegato in formato .doc (per newsletter e sito web) o in pdf (solo per il sito web), contenente le notizie dettagliate sull’evento, oppure il link a un sito web in cui tali notizie sono già pubblicate;
  • le notizie vanno comunicate per email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., almeno 15 giorni prima della data in cui si desidera vengano pubblicate. Per le segnalazioni ricevute con preavvisi più brevi non sarà garantita la pubblicazione;
  • le notizie da diffondere sia attraverso la newsletter che attraverso il sito vanno comunicate contestualmente sia alla segreteria SIdM (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) che al responsabile del sito web (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Si ricorda che attraverso la newsletter saranno diffuse solo le notizie inerenti attività che fanno capo alla SIdM (edizioni, progetti di ricerca, eventi promossi dalla Società, oppure convegni patrocinati), mentre nel sito sono ospitate anche le segnalazioni relative alle attività dei Soci, anche se svolte al di fuori della SIdM.

La Fondazione «G. Rossini», nel percorso iniziato col bicentenario del Barbiere di Siviglia (2016) e culminante con le celebrazioni dei centocinquanta anni dalla scomparsa di Gioachino Rossini (1868-2018), organizza il convegno internazionale Rossini 2017: tre giornate in cui diciotto studiosi provenienti dalle principali istituzioni di ricerca di tutto il mondo mostreranno le tendenze odierne della ricerca rossiniana, esaminando i più diversi aspetti dell’opera e della figura del compositore.

Disponibili il programma e la scheda di iscrizione

La Fondazione Rossini, in collaborazione con la Fondazione Riz e Katyna Ortolani, ha istituito il premio “Tesi rossiniane” che viene attribuito alle migliori tesi di laurea e dottorato di argomento rossiniano discusse nelle università e nei conservatori italiani e stranieri.

Deadline: 30 giugno 2017

Informazioni e bando

 

 

LEVI Campus 2017

Venezia - Fondazione Ugo e Olga Levi
26 giugno - 1 luglio 2017

Terzo ciclo di seminari interdisciplinari per dottorati con discipline musicologiche

Nel corso della storia della musica i concetti di ritmo e metro e le loro relazioni sono stati affrontati da specifiche angolature dipendenti dal rapporto della musica con il contesto scientifico, filosofico ed estetico. 
I seminari propongono alcuni snodi fondamentali, esaminando, sulla base di casi emblematici, le soluzioni raggiunte sul versante teorico e pratico, dall’antica Grecia, che fissa precisi orientamenti e la terminologia tecnica, all’età contemporanea estendendosi per quanto concerne il Novecento e l’etnomusicologia ai complessi legami con le scienze moderne come, fra l’altro, fisica, biologia e neuroscienze.

Riflessioni su ritmo e metro

All’introduzione generale seguiranno otto seminari (3-4 ore ciascuno), svolti da docenti dalla specializzazione internazionalmente riconosciuta: Martin Clayton (Durham), Ruth DeFord (New York), Stefan Hagel (Vienna), Pedro Memelsdorff (Tours), Angelo Orcalli (Udine-Parigi), William Rothstein (New York).
Sulla base delle esperienze maturate nelle edizioni 2015 e 2016 e dei suggerimenti pervenuti, la partecipazione interattiva dei dottorandi sarà facilitata attraverso la preliminare costituzione di gruppi di discussione, i cui criteri e compiti saranno decisi collegialmente, e la struttura dei singoli seminari che prevede i necessari spazi per i loro interventi.
Il tema, la sua articolazione e i docenti sono stati decisi, sentiti anche altri colleghi, dal gruppo di lavoro LEVI Campus, costituito da Maria Caraci Vela (Università di Pavia), Roberto Calabretto (Università di Udine), Giuseppina La Face (Università di Bologna), Massimo Privitera (Università di Palermo) e Luisa Zanoncelli (Fondazione Ugo e Olga Levi).

Presentazione e programma

Bando  

Avellino, Conservatorio "Domenico Cimarosa" Avellino

febbraio/maggio 2017

La Fondazione “Bice, Oscar e Giulio Cesare Castello” viene istituita nel 2009  presso il Dipartimento della Comunicazione Letteraria e dello Spettacolo dell’Università degli Studi Roma Tre. Il suo obiettivo è promuovere e valorizzare le ricerche dei giovani studiosi sul cinema, sullo spettacolo e sui media.

Il consiglio direttivo della Fondazione è attualmente composto dal prof. Mario Panizza, Rettore dell’Università degli Studi Roma Tre, dal dott. Pasquale Basilicata, Direttore generale dell’Università degli Studi Roma Tre, dai prof. Stefania Parigi, Veronica Pravadelli e Vito Zagarrio, che insegnano nella stessa Università e afferiscono al Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo (in cui è confluito il precedente Dipartimento della Comunicazione Letteraria e dello Spettacolo).

Nel 2016 la Fondazione ha deciso di bandire la prima edizione del Premio “Giulio Cesare Castello” per  tesi di laurea magistrali e per tesi di dottorato.

Le nostre attività

Società Italiana di Musicologia

Sede legale: c/o Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Largo Luciano Berio 3 - 00196 Roma
codice fiscale: 80098490370

Recapito postale: Casella Postale 318 Ag. Roma Acilia via Saponara 00125 Roma
cell.: 338 1957796
e-mail: segreteria@sidm.it
posta certificata: sidm@pec.it

altri contatti / mappa del sito / cookie policy